FAQ

Quali sono i benefici che puoi avere da Hypnosisexperience?

Il processo di trasformazione ed evoluzione e crescita del se.
La scoperta del senso positivo che ti aiuta ad affrontare situazioni difficili in maniera positivia.
Il miglioramento del rapporto con te stesso e con gli altri.
La risoluzione o la diminuzione dei conflitti interiori, paure, errori tendenzialmente ripetitivi, abitudini errate.
L’apprendimento dalle sedute di amore e compassione.

Cosa succede durante l'esperienza di ipnosi?

La seduta inizia con il gradevole rilassamento che ti porta ad uno stato di coscienza profondo e meditativo, ti stacchi dagli stimoli esterni entri piacevolmente nel tuo mondo interiore.
Sposti la tua attenzione dall’esterno all’interno ed entri in un’altra dimensione di te sperimentando un profondo stato di benessere dove non c’è giudizio ma solo una dimensione di spazio senza tempo.
Entrerai nelle più sottili capacità sensoriali ed emotive come immaginarie in un’atmosfera di graduale liberazione dalle tensioni e blocchi mentali.

Qual è la durata dell'esperienza individuale o di gruppo?

Da mezz’ora quelle più semplici, all’ora sulle più complesse.

Quali sono le modalità per fare un'esperienza?

Tale esperienza essendo priva di affinità clinica, diagnostica e terapeutica, non può sostituirsi a nessun operato medico ma solamente ai fini esperienziali.
Sono elementi importanti il luogo, la temperatura, il lettino o poltroncina, la luce tenue, la musica di sottofondo o il silenzio.

Durante Hypnosisexperience mi addormento e/o perdo la coscienza?

No, nell’ipnosi, diversamente dal sonno, c’è la consapevolezza di tutto.
L’ipnosi e il sonno sono stati di coscienza differenti, infatti l’Elettro-Encefalo-Gramma di una persona in trance ipnotica corrisponde a quello di una persona sveglia in stato di rilassamento.

Bisogna raggiungere uno stato di trance molto profonda per avere risultati?

No, uno stato di trance ipnotica molto profonda, come dicono gli esperti, non offre necessariamente una migliore qualità di ipnosi; anzi un “io osservatore” evita destrutturazioni. “l’io osservatore”, che è consapevole di tutto ciò che accade, consente di reintegrare la persona in qualsiasi momento.

La mia volontà viene annullata da Hypnosisexperience?

No, l’esperienza funziona solo se c’è il consenso e la collaborazione della persona, o meglio, l’assenso dell’inconscio della persona.
Un soggetto può infatti essere coscientemente refrattario, ma se il suo inconscio è disponibile si avrà l’ipnosi e viceversa.
Il controllo dell’intera esperienza è sempre nella volontà della persona che sceglie di viverla.

Posso diventare dipendente da Hypnosisexperience?

No, non esiste dipendenza da Hypnosiexperience.

E se durante una seduta di Hypnosisexperience emergono cose su di me?

Spesso le persone scelgono di approcciarsi all’esperienza per conoscersi meglio.
La mente possiede naturalmente dei sistemi di difesa che, nonostante un’ipotetica intenzione di eliminarli, svolgono il proprio compito.
Se sia ha un rilascio emotivo è solo perché la mente si sente al sicuro per cui esperienze represse hanno la possibilità di liberarsi.
Esperienze di smascheramento si manifestano solo quando ci sono le forze per gestirle e dei vantaggi da conseguire: si hanno dunque spontaneamente e non sotto forzatura.

Hypnosisexperience funziona solo se ci credo?

No, anche chi è scettico può sperimentare l’esperienza e in questo caso questa sarà ancora più sorprendente perché priva di aspettative.
Tuttavia chi non offre alcuna forma di collaborazione ha scarse probabilità di entrare in trance e in questo caso l’esperto in ipnosi farà in modo di aggirare le sue resistenze.